venerdì 25 gennaio 2019

La Compagnia Italiana di Operette al Teatro Apollo Con “La Vedova Allegra”


L'attore Claudio Pinto
LECCE – Gli artisti della Compagnia Italiana di Operette, realtà teatrale presente sulla scena italiana da sessantacinque anni, si esibiranno in uno spettacolo unico e coinvolgente al Teatro Apollo di Lecce. Sabato 26 gennaio alle ore 20,45 andrà in scena “La Vedova Allegra”, capolavoro di Franz Lehàr fatto rivivere con la regia di Flavio Trevisan, le coreografie di Monica Emmi, la direzione musicale di Maurizio Bogliolo, i costumi di Eugenio Girardi e la direzione artistica di Maria Teresa Nania, titolare di Nania Spettacolo e produttrice per la Compagnia.

L’appuntamento, che rientra nel cartellone della Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina, porterà la mente del pubblico a un’epoca ormai lontana raccontata con brio e buonumore, musiche emozionanti, costumi fascinosi e balletti leggeri ed entusiasmanti.

Il plot della Vedova Allegra, con le sue tematiche legate a denaro, potere, amore e gelosia, continua ad affascinare il pubblico con la sua armonia e leggerezza fatta di divertenti scambi di promesse, coppie, sospetti e rivelazioni. Ambientata nei locali dell’Ambasciata del Pontevedro a Parigi, ha per protagonista Hanna Glavary, interpretata da Clementina Regina, vedova di un ricco banchiere di corte. Njegus, segretario un po’ pasticcione impersonato da Claudio Pinto e il Barone Zeta, ambasciatore interpretato da Riccardo Sarti, su incarico del sovrano di Pontevedro, cercano di combinare un matrimonio tra Hanna e un compatriota in modo che la dote della ricca vedova resti nelle casse dello Stato. Innescando una serie di equivoci comici trascinanti riescono a condurre la storia a un lieto fine. A interpretare il Conte Danilo Danilowitsch, segretario dell'ambasciata pontevedrina sarà Massimiliano Costantino, mentre Irene Geninatti Chiolero sarà la Baronessa Valencienne, Vincenzo Tremante sarà Camille De Rossillon, Daniela d’Aragona sarà Prascowia Bogdanowitsch, Riccardo Ciabò vestirà invece i panni del Conte Bogdanowitsch, Danilo Ramon Giannini quelli di Cascada e Stefano Rufini quelli di St-Brioche.

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket. Pe rinformazioni: 0832 309901 – 348 0072655. Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com