domenica 27 maggio 2018

La Cosmesit di Ripatransone in vetrina ad Amsterdam


RIPATRANSONE – Sarà una vetrina internazionale quella della PLMA – Private Label Manufacturers Association, l’evento fieristico trentennale che si terrà ad Amsterdam nelle giornate del 29 e 30 maggio e che vedrà esporre anche un’eccellenza produttiva locale nel settore della cosmesi. Si tratta della Cosmesit di Ripatransone, azienda chimica specializzata nella ricerca, progettazione e sviluppo di soluzioni cosmetiche scientificamente certificate. Un’attività iniziata già nel lontano 1993 in un laboratorio di piccole dimensioni situato nel Piceno che oggi, alla luce della sua forte e costante crescita, è un vero e proprio centro di ricerca e sviluppo dotato di sofisticate strumentazioni, dove un’esperta équipe di farmacisti e ricercatori studia costantemente nuove idee per la bellezza e il benessere. La Cosmesit parteciperà alla rassegna con uno stand di circa venti metri quadrati, dallo stile moderno e minimal, dove i visitatori avranno modo di conoscere da vicino i prodotti dell’azienda interamente Made in Piceno. Per l’occasione sarà inoltre proiettato su un maxi schermo un suggestivo video incentrato sia sul lavoro in laboratorio sia sui diversi prodotti creati dell’azienda.

<<Quella ad Amsterdam rappresenta per noi una tappa importante – ha dichiarato Gianluca Croci, amministratore delegato della Cosmesitper far conoscere la nostra realtà marchigiana a buyer provenienti da tutto il mondo. L’esperienza che abbiamo maturato in questi anni vanta la creazione di centinaia di formule brevettate lavorando sempre con una forte vocazione tecnologica e obiettivi di sicurezza ed esclusività>>.

La rassegna fieristica si terrà presso il Centro Esposizioni RAI di Amsterdam e vedrà la presenza di sessanta padiglioni nazionali e regionali con la partecipazione di circa 2.600 aziende espositrici. L'area espositiva è suddivisa in settori separati dedicati da una parte principalmente ai cosmetici e ai prodotti per la salute e la bellezza e, dall’altra a tutto ciò che riguarda il food.



mercoledì 23 maggio 2018

Lezione di cinema all’Istituto Locatelli con il regista Christian Marazziti


GROTTAMMARE – Chiude in bellezza la terza edizione del Grottammare Family Film & Web Series Festival, iniziativa finalizzata alla solidarietà con il coinvolgimento dei giovani, delle famiglie e di molte realtà imprenditoriali locali. Dopo le giornate dell’11 e del 12 maggio, incentrate su incontri scuola-famiglia, flashmob, premiazioni e casting del Cantagiro, ieri la kermesse si è conclusa con un ospite di eccezione: il noto regista Christian Marazziti, arrivato direttamente dal Festival di Cannes, è stato ospitato dall’Istituto Aeronavale Antonio Locatelli di Grottammare coinvolgendo gli allievi in un costruttivo confronto dopo la proiezione didattica del film “Sconnessi”. 
I giovani studenti hanno così avuto modo di conoscere il mondo della regia e scoprire come nasce e si sviluppa un film partendo da un'idea. Entusiasta il regista Marazziti il quale ha dichiarato di aver preferito l’invito a Grottammare “malgrado due altri appuntamenti importanti, ho annullato tutto e mi sono precipitato a perseguire la nobile causa sul dono di Giuseppe Maria de Lillo, al quale il Festival è stato dedicato”. Un messaggio importante è stato trasmesso anche dal sindaco Enrico Piergallini che ha partecipato all’iniziativa e si è rivolto agli studenti consigliando loro di “puntare alla carriera partendo sempre dal basso, dall’umiltà e dal sacrificio, non lasciandosi illudere troppo dalla trappola del web e dei social, che sono molto diversi dal sociale. Sebbene sia solo una vocale finale a distinguere social da sociale, tra essi c’è una grande differenza”. Grande la soddisfazione del direttore artistico Estella Maria Pia Vincenti che da tre anni organizza la kermesse con grande impegno ed entusiasmo, la quale ha dichiarato: “Non potevo che portare nell'Istituto più esclusivo di Grottammare un personaggio di prestigio arrivato direttamente da Cannes, certa del coinvolgimento che avrebbe suscitato nei ragazzi e sono grata alla dirigente dell'istituto aeronavale Locatelli, la prof.ssa Cristiana Scacco per la sua accoglienza, una persona che stimo perché sempre attenta ai suoi allievi, alla loro formazione e alla loro crescita non solo scolastica ma anche personale, umana e creativa....formandoli anche divertendosi e lanciando messaggi profondi che formano la loro psiche e anche il loro cuore". 
La mattinata si è conclusa con la premiazione del regista al quale il prim o cittadino ha consegnato una targa di riconoscimento insieme a Leone di Gaetano, giovane attore e studente dell'Istituto Virgo Lauretana, a sua volta premiato durante il Festival per il monologo sul bullismo.

lunedì 30 aprile 2018

Cortometraggio abruzzese premiato al Festival Internazionale "Tulipani di seta nera"


Viviana Bazzani, Loris Danesi e Clarissa Leone
  Si chiama “Il Regalo” ed è Made in Abruzzo il cortometraggio che ha ricevuto il “Premio Sorriso Diverso” perché giudicato tra i migliori primi sette di oltre seimila pellicole in concorso nella sezione “videoclip” dell’XI Edizione del Festival Internazionale Film Corto “Tulipani di Seta Nera”. L’iniziativa, la cui finale si è svolta nel corso di una serata di gala al Teatro Olimpico di Roma domenica 29 aprile, è finalizzata a promuovere il lavoro di giovani autori che, con le proprie opere, raccontano l’essenza della diversità riuscendo a valorizzarla attraverso le immagini.
   Grande la soddisfazione di tutto il team che ha collaborato alla realizzazione del cortometraggio prodotto dalla Abrex e girato a Cepagatti la cui regia è stata curata dall’ unica regista donna e sceneggiatrice in concorso Viviana Bazzani. Il brano che fa da colonna sonora è di An To e s’intitola L’infinito, mentre tra gli attori protagonisti del corto l’abruzzese Clarissa Leone nelle vesti della nipote, insieme a Viviana Bazzani e alla tredicenne Alessia Minnini, del “nonno” interpretato dall’attore romano Franco Mantua.   Fanno inoltre parte del cast gli attori abruzzesi Claudio Collevecchio, Piero Montesi e Mariano Della Pelle. A vestire i personaggi è stato lo stilista abruzzese Loris DanesiIl film racconta la storia di un nonno, del suo amato cane e di figli, nipoti, parenti disattenti alla sua unica necessità di un po’ di affetto in un ambiente in cui la tecnologia annulla i contatti umani e la volontà di dialogare.

venerdì 27 aprile 2018

Non solo cinema con il “Grottammare Family Film & Web Series Festival”

Un momento della conferenza stampa al Comune di Grottammare

“Apriamo di più i nostri cuori, donando il nostro tempo, un sorriso, un pasto caldo”: è questo, in sintesi, il messaggio che ha voluto lanciare Estella Vincenti, direttore artistico e organizzatrice del Grottammare Family Film & Web Series Festival. La kermesse, che si terrà al Teatro Kursaal nelle giornate dell’11 e 12 maggio, è alla sua terza edizione e quest’anno avrà come guest star l’attore Edoardo Velo. La mission dell’evento, nel contempo, è quella di sensibilizzare gli animi verso la solidarietà, coinvolgendo soprattutto i giovani e le famiglie del territorio. Ne ha parlato l’Assessore all’Inclusività Sociale Clarita Baldoni nel corso della conferenza stampa che si è svolta questa mattina nella Sala di rappresentanza del Comune di Grottammare, la quale ha dichiarato: <<Non possiamo che essere felici che questo progetto vada avanti. Un aspetto importante che vorrei sottolineare riguarda il fondo di solidarietà istituito già tre anni fa e che prevede la devoluzione del 10%  a favore delle famiglie di Grottammare>>. Il sindaco Enrico Piergallini ha spiegato che il Comune di Grottammare sostiene l’iniziativa solo dal punto di vista logistico e degli spazi, elogiando l’impegno dell’organizzatrice Estella Vincenti che, con il supporto di diverse realtà locali, è riuscita a finanziare l’intero festival: <<Sin dall’inizio il Festival ha costruito un nodo molto stretto tra cultura, politiche familiari e impegno per la solidarietà. È un appuntamento che lo scorso anno ha avuto ottimi risultati incrociandosi con il Cantagiro, con grande soddisfazione per la promozione di talenti grottammaresi>>. 
La mattina dell’11 maggio avverrà l’incontro scuola-famiglia dal titolo “La Famiglia come dono, donare, donarsi” a cui parteciperanno le associazioni Natale 365, Admo, Avis e Noi Come Prima. L’incontro coinvolge le scuole medie e superiori di Grottammare e San Benedetto del Tronto, protagonista l’ISC Centro che partecipa con un cortometraggio prodotto da Canale 5 sul bullismo che sarà proiettato e premiato. Nel pomeriggio sono previsti il flashmob, a cura della coreografa Cristina Orsini della Danzarte Academy, e poi i casting del Cantagiro, con la partecipazione del patron Enzo de Carlo, del responsabile nazionale Remo Francesconi e del compositore, responsabile tecnico Carlo Calandri. Quest’anno chi vincerà la selezione non andrà alla finale regionale ma alla semifinale nazionale a Fiuggi. Nel corso della mattinata di sabato sarà inaugurata una via intitolata ad Antonio De Curtis, in arte Totò e, nel pomeriggio, le proiezioni gratuite al Teatro Kursaal di “Miseria e Nobiltà” e “Totò Truffa ’62”. 
Come ha fatto sapere Estella Vincenti <<quest’anno il Festival è dedicato a una persona speciale, Giuseppe Maria De Lillo che ha dedicato la sua vita al sociale creando l’associazione “Natale 365” per trasmettere lo spirito del dono ogni giorno dell’anno. Intendiamo portare avanti il suo messaggio. Desidero ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo Festival, compresa l’équipe medica e degli infermieri dell’ospedale di San Benedetto del Tronto che si è impegnata moltissimo per raccogliere fondi a favore dell’associazione “Noi come prima”>>. Presente alla conferenza stampa anche il presidente regionale dell’Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo) Elvezio Picchi: <<l’Admo è un mondo che vive grazie al dono e alla solidarietà quindi non potevamo che sposare con piacere questa iniziativa. Proprio in questi giorni stiamo tra l’altro organizzando degli incontri di calcio fra rappresentative di scuole superiori di Ascoli e San Benedetto per veicolare, attraverso lo sport, il messaggio sull’importanza della donazione di sangue>>.
Dunque non solo cinema a Grottammare, ma una sorta di “treno” in cui l’aspetto cinematografico funge da trait d’union e chi si aggiunge entra a far parte di una grande famiglia che poggia le basi sulla collaborazione e il sostegno. 


mercoledì 18 aprile 2018

Clarissa Leone nella giuria del Voce Spettacolo Film Festival

Clarissa Leone - PH Antonio Vanni

PESCARA – L’attrice abruzzese Clarissa Leone sarà tra i membri della giuria web chiamata a esaminare e valutare il talento di giovani registi italiani e stranieri in concorso al “Voce Spettacolo Film Festival”. La rassegna cinematografica, che si terrà a Matera nelle giornate del 4 e 5 maggio, è organizzata dall’omonima associazione culturale che ha sede nella Città dei Sassi, Capitale Europea della Cultura 2019 ed è alla sua prima edizione. Finalizzata alla celebrazione del cinema italiano e internazionale e alla scoperta di nuove generazioni di registi, consentirà a molti, emergenti o affermati che siano, di mostrare le proprie potenzialità.
    A fronte della sua esperienza professionale, Clarissa Leone è stata scelta insieme a un qualificato team di giurati che comprende registi, attori, produttori, giornalisti, cineasti, oltre a professionisti nazionali e internazionali di ogni settore artistico. L’attrice avrà l’opportunità di prendere visione in anteprima di tutte le opere in concorso e valutare la migliore tra lungometraggi, cortometraggi, documentari, animazione, serie web, trailers, dronevideo e videoclip musicali.
<<La partecipazione di Clarissa ci onora considerando che da sempre seguiamo con attenzione e vivo interesse la sua crescita professionale nell'ambito della settima arte – ha dichiarato Vito Nicoletti, organizzatore – e la sua presenza è certamente un valore aggiunto che riflette perfettamente il nostro obiettivo, ossia dare voce al talento delle nuove generazioni>>. Opinione condivisa da Walter Nicoletti, anch’egli organizzatore della kermesse il quale ha inoltre dichiarato: “L’idea di un festival internazionale nella splendida cornice della Città dei Sassi è nata di ritorno dalla Notte degli Oscar di Londra alla quale abbiamo partecipato in qualità di cineasti italiani. L'esigenza di consentire ai registi italiani e internazionali di presentare le proprie opere per essere giudicati da professionisti del settore e competere con altri registi di talento rappresenta un motivo in più per scoprire nuove generazioni di registi. La mission ufficiale del festival, infatti, è favorire la realizzazione dei loro sogni”.


lunedì 5 marzo 2018

Il grande ritorno in TV di Lady Limoncella


TORTORETO – Torna a far parlare di sé Lady Limoncella, nome d’arte di Giuseppe Starace, personaggio di origine sorrentina e abruzzese d’adozione e tra le drag queen più discusse d’Italia. Già noto alle cronache locali e nazionali a seguito del licenziamento per le sue esibizioni in alcuni spettacoli con lo pseudonimo che lo contraddistingue, Lady Limoncella sarà tra i protagonisti del cast del Minimondo in “Avanti un altro”, il celebre quiz televisivo condotto da Paolo Bonolis, in onda tutti i giorni alle 18.45 su Canale 5. Una caratteristica della trasmissione è infatti proprio la presenza di personaggi che sostituiscono o affiancano il conduttore nel porre le domande ai concorrenti e che stanno riscuotendo tanta curiosità e apprezzamenti soprattutto nel web. Lady Limoncella la vedremo nella millesima puntata di martedì 6 marzo e anche in quella di giovedì 8 marzo. Non si tratta della prima esperienza televisiva per Lady Limoncella che già negli anni passati aveva partecipato alle trasmissioni Mattino Cinque intervistata da Federica Panicucci, Chiambretti Night e Ciao Darwin.


mercoledì 7 febbraio 2018

Loris Danesi diventa fashion blogger e mira a valorizzare le aziende locali

ALBA ADRIATICA – Lo stilista abruzzese Loris Danesi, da anni consulente d’immagine per numerosi personaggi dello star system e organizzatore dell’ormai consolidato Gala della Moda ad Alba Adriatica, apre un suo blog per dispensare consigli di look in fatto di moda e bellezza. Grazie infatti all’esperienza maturata in questi ultimi mesi con una rivista nazionale per la quale cura settimanalmente una rubrica di stile con foto di personaggi famosi di cui ripropone l’immagine in versione low cost, ha pensato di integrare il suo percorso professionale con un blog che consenta di comunicare in maniera immediata idee e suggerimenti utili. Saranno inoltre pubblicati, oltre che aggiornatissimi trend della moda, anticipazioni sulle tendenze della stagione in arrivo e sarà proposta una versione accessibile del look della star considerata prendendo spunto anche dai prodotti del comparto moda e bellezza delle aziende abruzzesi.

<<Sono entusiasta di questo nuovo progetto per il quale intendo impegnarmi con costanza e dedizione alla luce della passione per la moda che mi accompagna da sempre in tutti i miei lavori – ha dichiarato Loris Danesi – Vorrei inoltre precisare che nella rubrica sarà dato spazio a tutte quelle realtà imprenditoriali locali del settore fashion, soprattutto artigiane, che vorranno promuovere gratuitamente i propri prodotti>>.