IL GALA DELLA MODA CONQUISTA MIGLIAIA DI SPETTATORI


ALBA ADRIATICA – Si è conclusa all’insegna del successo e con una grandissima partecipazione di pubblico la sedicesima edizione del Gala della Moda. All’evento, che si è svolto ieri sera all’Europa Acciai Beach Arena di Alba Adriatica, hanno partecipato migliaia spettatori. La serata è stata condotta da Barbara Chiappini, tornata con entusiasmo nella cittadina albense dopo cinque anni: <<È un ritorno particolarmente emozionante per me, sia per il grande affetto e stima nei confronti Loris sia perché l’Abruzzo è una terra che conosco e apprezzo molto e nella quale mi sento a mio agio>>. Organizzata dall’Arcagency Fashion Art, con la regia di Loris Danesi, stilista dei vip e fashion blogger, l’evento ha portato in passerella, oltre alla moda, originali performance artistiche e musicali, oltre che premiazioni. Sul palco Francesca Giuliano, opinionista del salotto di Barbara D’Urso e miss anni ’50 del programma “Avanti un altro”, che è stata premiata dal vicesindaco Alessandra Ciccarelli per il suo impegno e la dedizione a sostegno delle donne curvy. La Giuliano ha sottolineato il suo impegno professionale verso tematiche sociali quali anoressia e bulimia, argomenti al centro del corto per il quale ha lavorato, dal titolo “Push out”, e ha evidenziato l’importanza di un buono stato di salute che deve prescindere dal peso. Momenti di simpatia e coinvolgimento del pubblico con Laura Leo, pluricampionessa de “La sai l’ultima?” che ha intrattenuto gli ospiti con le sue gag e barzellette. Ha fatto poi il suo ingresso il celebre coreografo Roberto Calderini che ha parlato delle sue esperienze professionali con Justine Mattera e dei suoi spettacoli in diverse parti del mondo, elogiando l’importante introduzione della danza nelle sfilate. Maria Teresa Nania, produttrice della storica Compagnia Italiana di Operette, si è esibita con un’interpretazione canora tratta dal film Aladdin dal titolo “La mia voce”, sulle sue note ha danzato Shila Di Bonaventura, poi è salita sul palco la burlesque performer Satie La Goulue, mentre la fantasista Monica Emmi si è esibita in uno spettacolo di arte e danza dal titolo “Happy flower”. Il presidente dell’Arcagency Fashion Art, Emanuele Danesi ha inoltre voluto conferire un riconoscimento all’ASD Beach Sport in segno di gratitudine per la preziosa collaborazione.
Come ogni anno, anche questa sedicesima edizione ha dedicato spazio alla solidarietà: sono stati infatti raccolti fondi dai volontari della Croce Rossa Italiana gruppo di Alba Adriatica per l’acquisto di materiale sanitario.
Valorizzare la creatività dei giovani che vogliono avvicinarsi al mondo della moda è da sempre uno degli obiettivi dell’ormai tradizionale appuntamento con il Gala della Moda: hanno infatti sfilato le creazioni delle giovani designer dell’Istituto Moda Burgo di Pescara, ma anche la moda junior con Baby Blu di Alba Adriatica, le collezioni da cerimonia di Nessie Boutique, le collezioni sposa di Loris Danesi e le collezioni eye-wear di Alba Vision.
Il make-up degli ospiti e dei performer è stato curato da Marika Torrieri e Tatiana Monti del centro estetico Charm&Beauty a Garrufo, mentre le acconciature di Unike Parrucchieri, gli allestimenti floreali di “Un’idea in più”, mentre la direzione artistica della sfilata è stata di Francesco Rastelli con la collaborazione del floor assistant Franco Prunotto e la voce ufficiale dell’evento è stata di Radio Linea.